Fisioterapia Eco-Guidata (FEG)

La Fisioterapia moderna “obbliga” noi professionisti del settore, ad essere sempre più precisi e professionali. Per questo motivo ci siamo specializzati in una pratica non molto comune, ma sicuramente di grande utilità, la Fisioterapia Eco Guidata.

L’ecografo, usato in Fisioterapia , non serve per fare diagnosi ( competenza esclusiva del medico radiologo). Il fisioterapista utilizza l’ecografo per migliorare l’accuratezza del processo riabilitativo.

E’ utile per monitorare la giusta somministrazione delle terapie elettromedicali, individuando per esempio con precisione l’area in cui somministrare correttamente le onde d’urto radiali, o dove posizionare il bolo dell’ipertermia.

Nella valutazione funzionale e nella riabilitazione articolare, l’ecografo usato dal Fisioterapista, monitora istante per istante il movimento articolare e delle strutture fasciali, muscolari e tendinee. Uno strumento che migliora le prestazioni con lo scopo di migliorare il risultato della terapia fisica somministrata al paziente.

È ormai riconosciuto che a rendere un trattamento fisioterapico efficace sono, sicuramente, l’accuratezza e la precisione della Valutazione.

Oltre all’esame obiettivo, fatto di vari test muscolari, neurodinamici e funzionali, l’utilizzo dell’ecografo ci da la possibilità di individuare con precisione, le strutture anatomiche interessate. L’ecografo risulta essere, per il fisioterapista, un valore aggiunto soprattutto durante il ciclo di trattamenti, monitorando in tempo reale quelli che sono i processi di guarigione , cosi da rafforzare visivamente, la diminuzione della sintomatologia del paziente.

In definitiva, la Fisioterapia Eco-Guidata si basa sull’utilizzo dell’ecografo nella pratica clinica del Fisioterapista.

Ecografia del piede

L’ecografo viene usato sia in fase valutativa, così da essere più precisi durante la visita fisioterapica nell’individuare e valutare eventuali problemi muscolo-tendinei, sia in fase terapeutica, valutando in tempo reale gli effettivi progressi ottenuti dal paziente durante il programma riabilitativo.

Avere una visione ancora più precisa in fase di valutazione del distretto da trattare, rende i nostri trattamenti assolutamente precisi e personalizzati, riuscendo a dare al paziente degli input sull’esecuzione degli esercizi terapeutici da fare a casa.

L’utilizzo dell’ecografo nella pratica clinica quotidiana ci permette di offrire ai nostri pazienti un servizio assolutamente unico e innovativo.

Dove trovarci

Contattaci!

8 + 10 =