Get Adobe Flash player

i nostri Partner

il centro PhysioMES

  • 01.jpg
  • 03.JPG
  • 5.JPG
  • 05.JPG
  • 6.JPG
  • 07.JPG
  • 7.JPG
  • 8.JPG
  • 9.JPG
  • 09.JPG
  • 11.JPG
  • 13.JPG
  • 15.JPG
  • 17.JPG
  • 19.JPG

Magnetoterapia

È utilizzata per applicazioni antidolorifiche e per la terapia di patologie muscolari e delle ossa, in particolare nel caso di fratture, artrosi e osteoporosi.
Prevede l’uso di un apparecchio che produce impulsi elettromagnetici che stimolano la rigenerazione dei tessuti ossei e cutanei, la circolazione sanguigna, la produzione di endorfine da parte del sistema neurovegetativo, riducendo in tal modo il dolore che accompagna lo stato infiammatorio.
La magnetoterapia stimola inoltre l'assimilazione del calcio, importante per le ossa che rinforzandosi saranno meno soggette a fratture o a malattie degenerative.

Indicazioni

Artropatie di natura infiammatoria e degenerative, pseudoartrosi, fratture recenti o in ritardo di consolidazione, osteoporosi, morbo di Sudeck.

Controindicazioni

Nei casi di portatori di pace-maker e gravidanza.

terapie manuali

  • Mc Connell
    Mc Connell
  • Neurodinamica clinica
    Neurodinamica clinica
  • Mulligan concept
    Mulligan concept
  • Massaggio connettivale
    Massaggio connettivale
  • Massaggio sportivo
    Massaggio sportivo

dicono di noi

Domenico Pozzovivo
Domenico Pozzovivo

"Gli infortuni non dovrebbero mai capitare, ma nella vita dell'atleta bisogna fare i conti anche con loro. Una volta che ti capitano, [ ... ]

dicono di noiContinua...